Ortensia

Tag: Pasqua

30,00 

7 disponibili

Scegli la data di consegna

Nota: Le consegne di domenica sono previste solo durante le ricorrenze

Scegli la Consegna Express a 11,90€ per ricevere i tuoi articoli oggi stesso nel pomeriggio. Ordina entro le 11.00 per usufruire di questa opzione rapida.

Riceverai una email di conferma quando potrai ritirare il prodotto.

Descrizione

Ortensia : Pianta comprensiva di nido e confezione regalo. Regalo perfetto per un invito, da chi ama il giardino o possiede un bel terrazzo. Colori misti, in base a disponibilità.
Significato: Nel linguaggio dei fiori ogni fiore invia un messaggio preciso rivolto a chi viene omaggiato. In linea generale l’ortensia viene regalata per rivelare la nascita di un primo amore o comunque di un amore che sta nascendo o anche il ritorno di un amore passato. Il significato dell’ortensia può però variare di sfumatura a seconda del colore.
Il bouquet composto da fiori di ortensia bianchi è un invito alla nascita di un amore sincero e indica che tutti i pensieri sono rivolti alla persona amata. Se i fiori sono blu, vuol dire che, malgrado il carattere capriccioso dell’amata, l’amore provato nei suoi confronti è ardente e profondo. Regalare un mazzo di ortensie rosa significa che la persona che lo riceve è la sola e unica che amiamo ed è un invito esplicito ad approfittare delle gioie dell’amore.
Caratteristiche:
Le ortensie sono piante generose, forti ed estremamente adattabili. Amano l’ombra, ma crescono bene anche al sole, vivono quasi in ogni tipo di terreno e le uniche due condizioni inderogabili per la loro coltivazione sono un regolare apporto d’acqua ed un buon drenaggio.
Non temono i rigori dell’inverno e generalmente resistono bene sino ai sei o sette gradi sotto zero, rendendo semplice la coltivazione anche dove il clima invernale è piuttosto rigido. Il discorso sulla potatura è abbastanza semplice.
Per avere belle ortensie è bene imparare a non intervenire troppo su di loro: spesso si eccede e si vedono persone potare tutti gli anni le piante a livello del terreno. Le varietà più diffuse (come le macrophylla e le serrata) fioriscono sui rami dell’anno precedente. È quindi bene limitarsi ad eliminare solo i rami più vecchi e disordinati, al massimo un terzo del totale, a fine inverno, ed eliminare solo il fiore secco negli altri. Altre specie come la paniculata e arborescens possono essere potate più drasticamente perché fioriscono sui rami dell’anno.

Informazioni aggiuntive

Fiore

Ortensie